“6 ciò che mangi”

Coaching informativo sulla nutrizione.

Un intervento che mira in modo semplice a colmare il tipico “gap informativo” sulla nutrizione per offrire gli strumenti conoscitivi fondamentali per evitare gli errori più comuni e ottimizzare la nutrizione.

Una migliore nutrizione consente: salute, forma fisica e migliori prestazioni.

Feedback dei Partecipanti

Come valuti l’incontro 6 ciò che mangi?

Ottimo 61%
Buono 37%
Medio 2%
Scarso 0%

Ritieni le informazioni trattate utili?

Si 98%
No 2%

Come giudichi l’iniziativa aziendale?

Molto utile 71%
Utile 27%
Inutile 2%

Consiglieresti l’incontro ad un collega?

Si 98%
No 2%

Feedback dei Manager

IBM

Energia, passione,competenza e positività sono le caratteristiche di Max. Ho avuto modo di coinvolgerlo per due iniziative: un training motivazionale e un seminario sulla nutrizione. Quest’ultimo emozionante,coinvolgente e diverso dalle solite conferenze, ha tenuto alta l’attenzione di tutta la platea (più di 300 persone) stimolando la volontà di iniziare a prendersi cura di sé, perché come dice Max “ognuno di noi é il vero manager del proprio benessere”.

DORIANA DE BENEDICTIS – DIVERSITY ENGAGEMENT PARTNER

LINKEDIN

L’efficacia di Max nel trasferire in modo semplice e comprensibile concetti spesso ritenuti troppo complessi, trasformano i suoi interventi sulla nutrizione in strumenti utili per migliorare la qualità della vita in modo realmente compatibile con la complessità dei ritmi moderni.

MARCELLO ALBERGONI – HEAD OF ITALY

DHL EXPRESS

Abbiamo scelto di completare il percorso 6 in movimento con la sezione dedicata alla nutrizione. Ancora una volta Max con la sua simpatia e il suo approccio semplice ma efficace, ha saputo ipnotizzare la platea per due ore accompagnandoci in un percorso ricco di nozioni tecniche e spunti pratici, per guardare alla nostra nutrizione e al nostro benessere. Il tutto condito da elementi motivazionali che solo lui sa trasferire. Complimenti Max

PIERMATTIA MENIN – MANAGING DIRECTOR HUMAN RESOURCES

SAS

Lavorare con Max e vederlo all’opera è uno dei motivi di orgoglio nel fare l’HR manager: hai il privilegio di poter dare alle persone qualcosa di prezioso, tempo, spazio di pensiero e risorse per il proprio benessere.

ELENA PANZERA – CHIEF OPERATING OFFICER & HUMAN RESOURCES DIRECTOR CENTRAL EAST REGION